Menu

Verificare gli indirizzi PEC validi

Verificare gli indirizzi PEC validi

Entro il 1° ottobre va comunicato il “Domicilio digitale” per le ditte individuali e le società

Le ditte individuali e le società iscritte al Registro delle imprese sono già tenute a comunicare un indirizzo PEC valido. Ora, però, non si parla più di indirizzo PEC o di indirizzo di posta certificata, ma di vero e proprio “Domicilio digitale” della ditta individuale o della società. Il decreto “Semplificazioni” prevede che ditte individuali e società abbiano tempo fino al 1° ottobre 2020 per comunicare il proprio “Domicilio digitale”, ovvero un indirizzo PEC valido alla Camera di commercio o al proprio ordine professionale. Già ora erano previste sanzioni per i contravventori che, però, saranno aumentate a partire dai controlli effettuati dal 1° ottobre 2020.

È pertanto consigliabile verificare la propria situazione e provvedere a correggere eventuali mancanze, come per esempio un indirizzo PEC scaduto e non rinnovato.
 
Fonte: https://www.hds-bz.it/
Vedi tutte le novità
Avete domande?

Contattateci senza impegno.

Sono interessato a
Richiesta
Acconsento al trattamento dei dati secondo il GDPR.